Il Miglior Antidoto per la Monotonia? I Rituali d’Amore

Il potere infinito dei rituali d'amore

Se cerchi una soluzione veloce, non continuare a leggere.

Parlare di rituali d’amore non è semplice, molti prima di tutto saltano alla conclusione sbagliata.

Non si parla di sesso, non si parla per forza di partner, si parla di relazioni e di come vivere al massimo la vita, ecco perché questo è un argomento spigoloso.

Ma cosa sono i rituali d’amore?

Il concetto di rituale d’amore è qualcosa che mi sono personalmente “coniato” alcuni anni fa, e l’ho vissuto con profonda felicità.

Circa due o tre anni fa mi resi conto che c’erano parti della mia vita, e dei rapporti con le persone, che non vivevo appieno o come avrei voluto.
Per cui ho riflettuto… come potevo dare più tempo e attenzione a tutto questo?

Da questa riflessione, in maniera involontaria ho iniziato a sperimentare e ho creato alcune “abitudini” che mi permettevano di stare più tempo con chi volevo, ma soprattutto di dedicare a loro molta attenzione.

Ad esempio ogni venerdì sera mi concedevo una piccola fumata di Narghilè assieme alla mia ragazza, oppure ogni domenica mattina una colazione con mio fratello.

Un rituale d’amore è proprio questo, un’abitudine che ha lo scopo di approfondire, allargare, ed espandere una relazione, un contatto umano.

Non è un’abitudine, bensì…

Potresti pensare che questo è solo un modo di creare abitudini ma non è così semplice.

Un rituale richiede tempo, tempo lento e rilassato, richiede calma e costanza e dedizione.
Un’abitudine invece è qualcosa che fai incoscientemente spesso, qualcosa che controlla te, anziché essere controllata da te.

Nel rituale tu deliberatamente scegli di far spazio per gli altri e li lasci entrare nella tua vita.

E se non hai tempo?

Se la tua obiezione è di non avere tempo, allora mi dispiace, non posso aiutarti.
Perché di tempo ne abbiamo sempre tantissimo, solo che decidiamo noi come usarlo.

Per cui se per te non è importante va bene, ma penso tu ti stia perdendo molto.

Impara ad osare

Costruire piano piano un rituale non è scontato, richiede il coraggio di mettersi in gioco, di costruire qualcosa che non sia individuale ma collettivo, richiede un momento di amore estremo e richiede il tuo tempo e la tua dedizione.

Dovrai osare ed essere grande nel farlo, dovrai non avere paura e lasciarti vulnerabile.
Perché ogni istante che vivrai grazie al rituale potrà diventare un nuovo ricordo indelebile, un nuovo mattone della tua vita.

 

Rispondi